Come fare trading di opzioni binarie

Si chiamano così in quanto derivano da strumenti finanziari quali le opzioni esotiche. In questo articolo cerchiamo di capire cosa sono e come funzionano.

Come prima cosa consideriamo il fatto che ci sono dei mercati di riferimento detti asset sui quali poter compiere la maggior parte delle operazioni comuni che facciamo. La semplicità delle opzioni sta nel fatto di dover fare delle semplici previsioni sull'andamento di questi, decidere che direzione prenderà ed in quanto tempo prenderà.

Questo aspetto ha acceso molto il dibattito nella comunità tanto che oggi si pensa che siano uno strumento troppo rischioso che non ha nulla a che fare con il trading tradizionale. Io dico che invece sono uno strumento da tenere ben presente, lo dimostra anche il grande interesse della comunità attorno a questo argomento.

Broker Vantaggi Altre caratteristiche Recensione Apri un conto
24 Option Numero 1 in Italia per numero di iscritti Bonus e conti gold Recensione Iscriviti
Option time Il broker italiano con deposito iniziale basso Affidabilità al massimo Recensione Iscriviti
Top Option Deposito iniziale soli 100$ bonus fino a 2500 € Recensione Iscriviti

Come dicevamo si fa una previsione che se si rivela azzeccata da luogo ad un rendimento che può variare dal 70% all'85% del capitale investito. Quindi :

  1. fissato un asset di mercato
  2. deciso un capitale da investire
  3. stabilito un arco temporale (15 minuti, 60 secondi)

si dovrà decidere se il prezzo del dato asset sarà maggiore del prezzo alla scadenza (aumenterà di valore) o scenderà. Le opzioni che corrispondono a queste decisioni si chiamano Put e Call, le vedremo più avanti.

In ogni caso il ruolo della formazione prima di compiere qualsiasi azione è decisivo, per questo ogni investitore dovrebbe dedicare parte del suo tempo allo studio. Da dove iniziare ? Ad esempio frequentando dei corsi nelle città italiane o documentandosi su libri. Li potete acquistare sul web ad esempio da Google Books cercando testi legati al trading e agli strumenti derivati.
Un'altra possibilità è quella di scaricare gli ebooks gratuiti che si trovano in rete.

trading opzioni

l'approccio giusto dei traders di opzioni

Quali sono gli elementi di un'opzione binaria?

Fondamentalmente abbiamo delle caratteristiche che le rendono molto semplici da usare e che le rendono appetibili per molti investitori:

  1. Il tipo di opzione (Up/Down o Put / Call, Intervallo ….)
  2. Il mercato di riferimento su cui fare la predizione
  3. Data di scadenza (può andare da minuti a 1 mese)
  4. Rendimento (> 65% in media)

I tipi di opzione : Put e Call

Il termine binario si riflette sulla dualità di queste operazioni che possiamo trovare con altri nomi come Alto / basso o Up / Down, si tratta di due valori 0 o 1 che riflettono l'andamento della predizione che ci accingiamo a fare.

Se prevediamo che il prezzo dell'asset sarà maggiore al prezzo di partenza quando è stata cioè acquistato allora dovremo fare una Call, nel caso opposto una Put cioè il trader prevede che il prezzo sarà più basso di quanto ha acquistato.

Rendimento

I rendimenti costituiscono l'opportunità principale di questo mercato che nel giro di poco tempo può portare a risultati significativi maggiori di qualunque altro strumento finanziario. Lo svantaggio è che anche il rischio aumenta proporzionalmente.

Ovviamente a seconda del broker di opzioni che andremo a utilizzare cambieranno le condizioni così come gli strumenti. Un rendimento elevatissimo non è sempre sinonimo di qualità dunque bisogna stare attenti.

Lo strumento è facile da utilizzare, non altrettanto semplice è guadagnare. Come prima cosa si deve partire da un broker legale ed affidabile. Per approfondire le questioni tecniche in questo articolo sul trading che riporta i passi necessari per iniziare.

Se vi state avvicinando da poco a questo mercato vi raccomandiamo di fare pratica, un uso non professionale può portare a subire delle perdite. Dunque esercitatevi e non investite cifre troppo elevate.

Migliori broker a cui affidarsi

Una delle caratteristiche offerte è la possibilità di fare degli investimenti molto semplici ed avere dei rendimenti in tempi brevi. Questo non deve far pensare ad una guadagno facile, tuttavia coloro che hanno poca esperienza oggi stanno provando ad entrare in questi mercati.
Il primo punto da considerare a cui dedichiamo questa sezione è quello di scegliere un mediatore che ci consenta di fare le operazioni che vogliamo, una sorta di punto di ingresso sui mercati.
Abbiamo raccolto alcune caratteristiche che deve avere, grazie alle recensioni trovate sul noto portale opzioni binarie pro che si occupa di questi argomenti.

Affidabile e sicuro
La sicurezza viene troppo spesso sottovalutata nella scelta, ricordiamoci che stiamo operando con i nostri soldi, dunque al mediatore è richiesta la massima trasparenza sia nei rendimenti offerti che nella gestione dei dati personali. In questo modo potremo essere più tranquilli.Fate riferimento sempre al sito della Consob in cui ci sono i siti che hanno ricevuto le licenze e che quindi garantiscono gli utenti.

Il rendimento
Il profitto da ottenere può essere utilizzato come parametro di scelta ma non solo. Un buon sito ci deve offrire profitti elevati in media che vanno dal 70% all'85% con punte superiori per conti particolari o per chi muove molti capitali. In genere nessuna attività finanziaria può offrire ritorni del genere a parità di investimenti, occhio però che ci sono anche le perdite possibili da considerare che non vanno mai sottovalutate.

Bonus
Nel forex siamo abituati ai bonus, ovvero quelli incentivi che le varie società di intermediazione regalano al momento dell'iscrizione. Sono dei soldi che vengono aggiunti ai conti di trading e che possono essere utilizzati per le vostre transazioni. Di solito tali incentivi vengono concessi come benvenuto ma possono essere erogati anche in periodi dell'anno particolari o concessi al verificarsi di alcune condizioni. Consigliamo di monitorarli adeguatamente.

Scegliere un broker italiano
Chi opera con le operazioni digitali dovrebbe conoscere l'inglese purtroppo molti connazionali non lo parlano dunque è consigliabile scegliere quei broker internazionali che abbiano anche la lingua italiana e che offrano il supporto anche nella nostra lingua. Questo faciliterà il vostro compito di trader.

I versamenti ed i prelievi
Ritornando all'aspetto sicurezza a cui accennavamo prima verificate anche che i metodi per popolare il vostro conto, cioè per versare e aprirlo, siano sicuri come le carte ricaricabili ed i bonifici. Le ricaricabili ad esempio possono essere uno strumento comodo anche per incassare i profitti, valutate se il vostro broker ha dunque questi metodi comodi.

Provare la piattaforma
Di solito ogni sito ha un deposito minimo che richiede all'investitore per poter iniziare ad aprire il conto ed è in media di 50 – 100 $, tuttavia prima di scegliere definitivamente il vostro broker dovreste poter provare gratuitamente la piattaforma.
Un broker di qualità non vi negherà un account demo, ovvero un conto di prova con il quale potrete sperimentare tutte le operazioni che volete. Potrete così capire come funziona la piattaforma per decidere se è quella che cercate e fa per voi.

I rischi del trading

I rischi delle opzioni

Ogni attività collegata al trading può avere dei rischi, dunque è bene negoziare in modo corretto

Opinioni sul successo di questo approccio

Il trading con le opzioni binarie ha avuto nell'ultimo anno in Italia un successo incredibile ed un apprezzamento tra gli investitori. La semplicità che è alla base del trading sta attirando sempre più commercianti che oltre alle attività tradizionali compiono semplici operazioni anche in questa direzione.

Su questo sito raccogliamo opinioni ed articoli sui migliori siti dedicati all'argomento, le previsioni degli analisti sono per una ulteriore crescita.

I broker più utilizzati

Il numero dei traders iscritti alle piattaforme di opzioni è cresciuto davvero notevolmente, le maggiori attualmente rimangono 24Option e TopOption, due siti affidabili che offrono ai propri clienti :

  • piattaforme software facilissime da usare
  • rendimenti molto elevati
  • supporto tecnico di qualità

Le commissioni che applicano sono davvero basse e questo li rende una scelta molto appetibile per la gran parte dei professionisti in Italia. Tuttavia anche le congiunture negative dell'economia attirano molti neofiti che pensano che la semplicità d'uso implichi facilità di guadagno.

Non è assolutamente così, come forse potrete verificare voi stessi occorre prestare molta attenzione quando si negozia per vari aspetti :

  • il trading è di per sé legato alle emozioni dunque occorre sangue freddo
  • le opzioni digitali non sono adatte a tutti
  • la scelta del broker influenzerà tutte le attività successive.

Un consiglio ? Investite nella formazione e nello studio prima di investire fisicamente denaro.

I broker autorizzati

Broker Vantaggi Altre caratteristiche Recensione Apri un conto
Option time Il broker italiano con deposito iniziale basso Affidabilità al massimo Recensione Iscriviti
Top Option Deposito iniziale soli 100$ bonus fino a 2500 € Recensione Iscriviti

Indice

Fare trading con le opzioni
I broker migliori per negoziare
I rischi del trading : come operare in modo corretto
Opinioni opzioni : quali sono i vantaggi ?
Sicurezza : operare con broker autorizzati